I 4 formati di contenuto B2B più efficaci?

strategie di contenuto b2b

Non siamo sorpresi dai risultati del Rapporto di benchmarking del content marketing 2015. Abbiamo spostato quasi tutta la nostra attenzione per aumentare la quota di mercato, la consapevolezza del marchio e l'ottimizzazione della conversione su autorità dei contenuti che stiamo sviluppando per i nostri clienti. Il Formati di contenuto principali per il marketing B2B siamo:

  1. Caso Di Studio - Oltre a promuovere il tuo marchio, un caso di studio fornisce un mezzo efficace per raccontare una storia su un cliente che si registrerà con altri potenziali clienti in un settore simile o dovrà affrontare una sfida simile. I casi di studio forniscono ogni aspetto di ottimi contenuti, inclusa la storia, i dati di supporto, la panoramica del prodotto o del servizio, la testimonianza e l'invito all'azione.
  2. Video - Un video vale 1.8 milioni di parole. Questa è stata una dichiarazione audace dallo studio Forrester del Dr. James McQuivey Come il video conquisterà il mondo. La capacità di registrarsi con il movimento e la vista e di spiegare simultaneamente attraverso il suono aiuta a descrivere e spiegare in modo esponenziale meglio del testo o delle immagini statiche. I video non sono per le persone pigre da leggere ... sono per le persone che desiderano conservare e comprendere rapidamente più informazioni.
  3. Fogli bianchi - Se lo scopo dei nostri clienti è quello di entrare in risonanza con il pubblico, devono anche aiutare a educarli. I white paper informano ed istruiscono contemporaneamente il lettore e allo stesso tempo configurano la tua azienda come autorità sull'argomento. Essere visti come un'autorità crea fiducia e la fiducia guida le conversioni.
  4. Infografica - Questa è la nostra strategia goto per ogni cliente che continua a pagare dividendi ancora e ancora e ancora. Poiché vediamo un cliente che cerca di creare consapevolezza e posizionamento nella ricerca organica, nessuna strategia ha funzionato meglio della nostra programmi infografici. Guardiamo molte aziende cadere con la faccia a terra ... semplicemente frantumare alcune statistiche in un'interfaccia carina, ma quando crei la storia, raccogli la ricerca e progetta un'infografica che aiuta a dirigere l'attenzione degli spettatori e li aiuta a risolvere un problema, non esiste un formato migliore. Le infografiche sono portatili ... sono facili da incorporare e condividere ovunque. Questo è il nostro bambino!

Molte aziende subiscono uno shock da adesivo a scapito dei contenuti premium. È per questo che li aiutiamo a riutilizzare i progetti tra i formati e restituiamo anche ai nostri clienti le risorse. Un'infografica e un white paper o un case study possono essere utilizzati per fornire brochure, presentazioni di vendita, grafica di siti Web, post di blog, podcast, webinar ... e altro ancora. Se non stai riutilizzando questo contenuto, non stai realizzando il suo pieno potenziale. E se non li usi affatto, sei in ritardo rispetto ai tuoi concorrenti che lo fanno.

Il progetto Rapporto di benchmarking del content marketing 2015 fornisce un'analisi aggiornata delle principali tendenze del content marketing nelle organizzazioni B2B e si basa su un progetto di ricerca esclusivo svolto in collaborazione con Cerchio di ricerca a maggio / giugno 2015.

Ecco un ottimo teaser interattivo che B2B Marketing ha messo insieme (puoi premere il pulsante a schermo intero per interagire più facilmente):

Ed ecco un'infografica con le principali strategie di contenuto B2B e alcuni dati di supporto:

Le migliori strategie di contenuto B2B

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.