Questo è un tributo al più grande post sul blog del mondo ...

tenace d omaggio

Questa è la non il più grande post sul blog del mondo ... nooo ... questo è solo un tributo.

Scherzi a parte, stamattina ho cancellato 3 bozze di post. Erano bozze che avevo iniziato molto tempo fa, ma non riuscivo a metterle a punto abbastanza per la pubblicazione. Forse uno di loro era il più grande settimana nel mondo. Non lo sapremo. Uno era un confronto tra l'evoluzione del blog e quella del giornale. Il secondo era sulla bilancia tra leadership e collaborazione per l'esecuzione. Il terzo era un post che criticava il confronto del settore della posta diretta tra posta ordinaria e posta elettronica.

Per voi blogger là fuori, quanto spesso riscrivete o cancellate del tutto un post prima di pubblicarlo? Probabilmente ne lancio 1 o 2 a settimana.

Commenti

  1. 1

    Devo ammettere che non ho alcun tipo di `` messa a punto '' delle mie capacità di scrittura così male che ogni ulteriore tentativo di mettere a punto ridurre il conteggio delle parole = 0. A volte uso le capacità letterarie della mia brava moglie per ridurre la grammatica livello di errore da "terribile" a "basso livello", ma purtroppo non è sempre presente quando devo "andare in diretta".

    Penso che le mie competenze in inglese influenzino i miei lettori? Non ne ho idea, le persone certamente non vengono a leggere il mio articolo a causa della qualità della scrittura, quindi a che punto una cattiva grammatica / ortografia scoraggia le persone? Ovviamente non sono ancora immerso in quelle profondità.

    Ho articoli incompiuti che potrebbero rimanere per sempre inediti solo perché penso che siano una cattiva idea in generale non a causa del contenuto effettivo in sé.

    • 2

      La grammatica è il mio tallone d'Achille, Nick. Spesso visualizzo in anteprima un post e vi apporto modifiche 5 o 6 volte prima di pubblicarlo. Dopo aver pubblicato i miei post, spesso devo modificare ulteriori errori grammaticali.

      Non ho una moglie che controlli il mio lavoro ... ma forse un giorno potrò permettermi un editore. Sarebbe fantastico!

  2. 3
  3. 5

    Almeno uno al giorno, per blog che sto scrivendo. A volte è semplice come il titolo. La mia regola pratica è che se non riesco a rendere il titolo allettante, come minimo va in bozza.

  4. 6

    Ciao Doug!

    Ho appena scoperto il tuo BLOG e ho scoperto che sei uno scrittore prolifico. La mia sfida più grande è trovare un ritmo e una possibile dedizione al processo.

    Ho iniziato il mio BLOG nell'aprile del 07, quest'anno. E ho momenti in cui sono veramente ispirato e altri in cui sono blahhh! Ho avuto alcuni casi in cui brevi idee si sono trasformate in nulla.

    Sei un'ispirazione per me però ... e grazie a te! Da un Tenacious D Fan all'altro ...…

  5. 8

    Da quando ho iniziato, non molto tempo fa, mi sembra di trovare 2: 1 che funzioni per me, ovvero su 2 idee iniziali ne pubblico una e l'altra torna alle bozze. Solo di recente ho iniziato a conservare le bozze per la pubblicazione successiva e vedo il processo come iterativo.

    Come riesci a bilanciare il mantenere le bozze su cui lavorare e non lasciarle invecchiare e riconoscere il fatto che la settimana è un tempo molto lungo nella blogosfera? Ovviamente correlato all'argomento, ma mi chiedevo se è necessario eliminare molti possibili post buoni perché sono diventati vecchi.

    E sì, lo visualizzo in anteprima e apporto anche le modifiche da 4 a 5 volte, prima di pubblicarlo finalmente.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.