Video: questioni di media

Notizie online

Ieri sera ho partecipato al Franklin Film Festival, un festival annuale che celebra i video sceneggiati, filmati e prodotti dagli studenti della Franklin Indiana High School. I brevi video sono stati tutti stimolanti e il vincitore è stato chiamato Mattia di Austin Schmidt e Sam Meyer.

Il film si concentra sul ciclo delle notizie e mette a confronto televisione, giornali e radio locali e il modo in cui devono adattarsi alla domanda istantanea di contenuti tramite il web e i social media. Anche se c'è una richiesta vorace di contenuti e il pubblico è condiviso tra i mezzi, questa storia è, ironicamente, un ottimo esempio di ciò che è importante e chiave per un buon giornalismo. Blog e social media sono mezzi chiave per connettersi e pubblicare rapidamente, ma il contenuto non è in genere completamente studiato e documentato come una storia scritta da un bravo giornalista.

Le ottime informazioni saranno sempre ben consumate. I giornalisti non dovrebbero competere con il ciclo di notizie 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, dovrebbero fornire la profondità necessaria per farci comprendere appieno un determinato argomento. Penso che sia ciò che si è perso nella lotta per i bulbi oculari ed è proprio per questo che i lettori e gli spettatori si stanno allontanando dai media tradizionali. Non è che le notizie siano migliori online, è che le notizie semplicemente non vengono riportate bene. Spero che Austin e Sam lo abbiano imparato mentre scrivevano e sviluppavano la loro grande storia.

E spero che sia quello che stanno imparando i professionisti del marketing Nutrire la bestia anche. Scrivere contenuti per il gusto di scrivere contenuti offusca il focus del tuo pubblico e non fornisce loro le informazioni limitate che stanno cercando. Scrivi bene, condividi spesso e crea contenuti straordinari.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.