3 modi in cui il marketing organico può aiutarti a ottenere il massimo dal tuo budget nel 2022

L'impatto dell'ottimizzazione dei motori di ricerca sui budget di marketing

I budget di marketing sono crollati al minimo storico del 6% delle entrate aziendali nel 2021, in calo rispetto all'11% nel 2020.

Gartner, L'indagine annuale sulla spesa del CMO 2021

Con le aspettative più alte che mai, ora è il momento per i marketer di ottimizzare la spesa e allungare i propri dollari.

Poiché le aziende destinano meno risorse al marketing, ma richiedono comunque un elevato ritorno sul ROI, non sorprende che la spesa per il marketing biologico è in aumento rispetto alla spesa pubblicitaria. Sforzi di marketing organico come l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) tendono ad essere più convenienti degli annunci a pagamento. Continuano a fornire risultati anche dopo che i marketer smettono di spendere. In poche parole, il marketing biologico è un investimento intelligente per salvaguardarsi dalle inevitabili fluttuazioni di budget.

Allora, qual è la formula? Per ottenere il massimo dal tuo budget e migliorare le iniziative di marketing organico, gli esperti di marketing hanno bisogno di una strategia diversificata. Con il giusto mix di canali e con SEO e collaborazione al centro dell'attenzione, puoi creare fiducia nei clienti e aumentare le entrate.

Perché marketing organico?

Gli esperti di marketing spesso sentono la pressione di fornire risultati immediati, che gli annunci a pagamento possono fornire. Anche se la ricerca organica potrebbe non aiutarti a ottenere il ROI con la stessa rapidità degli annunci a pagamento, contribuisce più della metà di tutto il traffico tracciabile del sito web e influenza quasi 40% di tutti gli acquisti. La ricerca organica è un driver a lungo termine del successo del marketing, essenziale per la crescita del business.

Una strategia di crescita organica rappresenta anche un'opportunità per i marketer di costruire relazioni durature con i clienti. Dopo aver inserito una domanda in Google, 74% di consumatori scorri immediatamente oltre gli annunci a pagamento e fai affidamento su un risultato organico più affidabile per rispondere alle loro domande. I dati non mentono: i risultati di ricerca organici generano molto più traffico rispetto agli annunci a pagamento.

Al di là dei vantaggi di aumentare la consapevolezza del marchio e la fiducia dei clienti, il marketing organico è estremamente conveniente. A differenza degli annunci a pagamento, non devi pagare per i posizionamenti multimediali. I tuoi costi di marketing organico sono tecnologia e personale. I migliori programmi di marketing organico sono guidati da team interni e utilizzano la tecnologia di livello aziendale per scalare.

Gli annunci a pagamento non appartengono al passato, ma il marketing organico è una grande parte del futuro. Questo è particolarmente importante come Google prevede di rimuovere i cookie di terze parti nel 2023, diminuendo l'efficacia degli annunci a pagamento. Incorporando iniziative organiche come la SEO nel tuo piano di marketing, hai maggiori probabilità di raggiungere gli obiettivi aziendali e ottenere un ROI più elevato.

Migliora le strategie di marketing organico nel 2022

Il valore offerto dal marketing organico lo rende uno strumento potente, soprattutto per le organizzazioni con un budget di marketing limitato. Ma la crescita organica ha successo solo con la giusta strategia. Per valutare dove si trovano le priorità di marketing delle organizzazioni nel 2022, Conductor intervistato più di 350 marketer per conoscere i loro piani per l'anno e identificare le tendenze di spesa.

E, secondo il sondaggio, le principali priorità per i leader digitali nei prossimi 12 mesi includono l'esperienza degli utenti del sito Web (UX), marketing dei contenuti e una più forte collaborazione tra i team.

Con questo in mente, ecco come puoi portare le tue iniziative al livello successivo e ottenere il massimo dal tuo budget di marketing:

  1. Sfrutta il potere della SEO. Il marketing di successo fornisce agli utenti contenuti che rispondono alle loro domande, ciò che noi chiamiamo marketing incentrato sul cliente. Dal momento che entrambi B2B e B2C i decisori in genere iniziano il loro percorso di acquisto con le proprie ricerche, vale la pena investire in SEO. Ma il riempimento delle parole chiave non aumenterà le classifiche di ricerca. Dai priorità alla ricerca di parole chiave e agli audit tecnici per garantire che i motori di ricerca possano indicizzare efficacemente il contenuto del sito web.

    Per massimizzare l'impatto, investi in una piattaforma di marketing organico e in un team SEO interno per garantire la coerenza dei contenuti a livello aziendale attraverso i canali con le strategie SEO.

  1. Collabora per un'esperienza utente eccellente. Secondo digitale capi, mantenere un'esperienza utente positiva per il sito Web del tuo marchio è fondamentale nel 2022, ma non è possibile senza la collaborazione. I lavoratori con ruoli Web, SEO e contenuti hanno riscontrato che gli individui in altri ruoli sono collaborativi meno del 50% delle voltee. Questa disconnessione può facilmente comportare lavori duplicati, colli di bottiglia e pratiche SEO incoerenti. Le iniziative UX di successo implicano una comunicazione regolare tra i dipartimenti, evidenziando la necessità di abbattere i silos organizzativi. Un ulteriore vantaggio con un'eccellente UX? Esso migliora le tue classifiche di ricerca su Google.

  1. Misurare i risultati. Un tema comune scoperto dal nostro sondaggio è la necessità di misurare il successo dei programmi SEO nel 2022. La valutazione continua dell'efficacia delle tecnologie e delle pratiche SEO può informare le tue priorità.

    Fatti un favore: Prima implementando il tuo programma SEO, determina quali metriche monitorerai (ad es. traffico, ranking delle parole chiave e quota di mercato) e come misurerai i risultati. Ciò ti consente di perfezionare i tuoi contenuti e dare priorità alle iniziative che funzionano meglio, risparmiando tempo e denaro.

Un budget di marketing ridotto non deve necessariamente significare un piano di marketing di bassa qualità per il 2022: devi solo ottimizzare le tue risorse. Con una strategia forte e un focus sul marketing organico, puoi costruire la fiducia dei clienti e la consapevolezza del marchio aumentando al contempo le entrate.

Interessato a saperne di più? Dai un'occhiata all'ultimo rapporto di Conductor:

Lo stato del marketing biologico nel 2022