Stiamo tornando ai bulbi oculari

lemmings 1

Se appartieni a LinkedIn, Twitter, Facebook, o Youtube, scoprirai che la tua interfaccia utente include sempre raccomandazioni per altre persone con cui connettersi o seguire.

Lo trovo inquietante.

Non mi scuso nemmeno su questo. Cerco sempre di far crescere il mio seguito online e di promuoverlo ogni volta che ne ho la possibilità. Vai su qualsiasi sito con un'azienda o una persona in cerca di autorità online e vedrai che chiedono più follower a. È fuori controllo.

Allo stesso tempo, persone come Facebook fingono di essere preoccupate per la tua privacy linee guida sulla privacy che dovresti connetterti solo con familiari e amici. Veramente? Allora come mai Facebook mi consiglia sempre di entrare in contatto con persone che lo sono non la mia famiglia e lo sono non miei amici?!

Twitter, d'altra parte, è piuttosto sfacciato su ciò che stanno cercando di fare. Nelle loro linee guida sulla privacy, affermano: "La maggior parte delle informazioni che ci fornisci sono informazioni che ci chiedi di rendere pubbliche". e ti dicono che stanno, infatti, spingendo quel contenuto nel mondo in tempo reale.

Man mano che le violazioni della sicurezza e le informazioni sulla privacy diventano sempre più prevalenti nei social media, questa urgenza di far crescere la rete di tutti in termini di volume deve cambiare. Inoltre, i vantaggi di più bulbi oculari deve essere sminuito in modo aggressivo dai marketer. Stiamo tornando alla modalità "occhio" quando si tratta di social media. I media tradizionali hanno pubblicizzato grandi numeri per sempre e non hanno mai funzionato.

Chiunque può barare e aggiungere decine o centinaia di migliaia di follower (vai a trovare qualcuno che non ha autorità con oltre centomila follower e inizia a seguire tutti i suoi follower – ti garantisco che la maggior parte di loro ti seguirà). Una volta che lo fai, vieni immediatamente ricercato come influenzabile da un numero qualsiasi di applicazioni online, anche da algoritmi sofisticati come I Klout vengono manipolati.

Ora, per quanto io sia turbato, è il gioco in cui ci troviamo oggi. Se i miei clienti gareggeranno e io cercherò di raggiungere e vendere di più a di più, anch'io starò al gioco. Consiglierò anche ai miei clienti di aumentare il loro seguito. Quando un amico di un'azienda di recente mi ha chiesto come entrare in Twitter, gli ho dato tre consigli:

  1. Fornisci valore ai tuoi follower.
  2. Parla quando c'è qualcosa che vale la pena discutere.
  3. Se le persone non ti seguono, acquista dei follower per iniziare subito a seguirti.

Santo cielo, ho davvero consigliato a qualcuno di farlo comprare seguaci? Si l'ho fatto. Perché? Perché voi ragazzi continuate a seguire persone che hanno un grande seguito invece di preoccuparvi della pertinenza dei loro contenuti. Non tutti voi, ovviamente, ma la maggior parte di voi. (PS: C'è un rischio nell'acquisto di follower ... se tu fare schifo sui social media, se ne andranno. Tuttavia, non è un rischio enorme, quindi lo fanno tutti al giorno d'oggi.)

Alla fine, raggiungeremo un punto di saturazione in cui tutti seguono tutti parlando di nulla e il mezzo sarà abusato e sminuito come abbiamo fatto con ogni altro mezzo tradizionale in passato. A quel punto, i marketer dimenticheranno il volume e inizieranno ad agire in modo responsabile per sponsorizzare le risorse dei social media con un pubblico pertinente.

Fino ad allora, immagino che continueremo a collezionare bulbi oculari.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.