Tutto ciò che devi sapere su retargeting e remarketing!

Cos'è Retargeting?

Lo sapevi solo il 2% dei visitatori effettua un acquisto quando visitano un negozio online per la prima volta? Infatti, 92% di consumatori non hai nemmeno intenzione di effettuare un acquisto quando visiti un negozio online per la prima volta. E un terzo dei consumatori chi intende acquistare, abbandona il carrello.

Ripensa al tuo comportamento di acquisto online e scoprirai spesso che navighi e guardi i prodotti online, ma poi esci a guardare i concorrenti, aspetti il ​​giorno di paga o semplicemente cambi idea. Detto questo, è nel migliore interesse di ogni azienda perseguirti una volta che hai visitato un sito perché hai mostrato un comportamento che indica che sei interessato al loro prodotto o servizio. Quella ricerca è nota come retargeting ... o talvolta remarketing.

Definizione di retargeting

I sistemi pubblicitari come Facebook e Google Adwords ti forniscono uno script da inserire nel tuo sito web. Quando un visitatore visita il tuo sito, uno script scarica un cookie nel browser locale e viene caricato un pixel che invia i dati alla piattaforma pubblicitaria. Ora, ovunque quella persona vada sul Web in cui è distribuito lo stesso sistema pubblicitario, è possibile visualizzare un annuncio per cercare di ricordare loro il prodotto o il sito che stavano guardando.

Molto probabilmente l'hai notato quando fai acquisti online. Guardi un bel paio di stivali su un sito e poi te ne vai. Ma una volta che te ne vai, vedi annunci per gli stivali su Facebook, Instagram e altre pubblicazioni online. Ciò significa che il sito di e-commerce ha implementato campagne di retargeting. Il retargeting di un visitatore esistente ha un ritorno sull'investimento molto più elevato rispetto al tentativo di acquisire un nuovo visitatore, quindi i marchi utilizzano sempre la tecnica. Infatti, gli annunci con retargeting hanno il 76% di probabilità in più di ottenere clic su Facebook rispetto alle normali campagne pubblicitarie. 

E non sono solo i siti di e-commerce dei consumatori che possono implementare campagne di retargeting. Anche B2B e società di servizi spesso implementano il retargeting quando i visitatori arrivano sulla pagina di destinazione di una campagna. Ancora una volta, si sono mostrati interessati al prodotto o servizio ... quindi è efficace perseguirli.

Le campagne di retargeting e remarketing possono essere ampie o specifiche per determinate attività.

  • I visitatori che sono arrivati ​​a un sito o una pagina possono essere reindirizzati. Questo è retargeting basato sui pixel e visualizza semplicemente gli annunci mentre navigano sul Web.
  • Visitatori che hanno avviato il processo di conversione registrandosi o abbandonando un carrello. Questo è retargeting basato su elenchi e puoi applicare annunci display personalizzati così come messaggi mobili ed email perché hai effettivamente l'identità del potenziale cliente.

Retargeting vs. remarketing

Sebbene i termini siano spesso usati in modo intercambiabile, retargeting è utilizzato principalmente per descrivere la pubblicità basata sui pixel e remarketing è spesso usato per descrivere gli sforzi basati su elenchi per coinvolgere nuovamente consumatori e imprese. Le campagne di carrello degli acquisti abbandonate spesso producono i tassi di conversione e il ritorno sull'investimento di marketing più elevati.

Cos'è il retargeting comportamentale?

Il retargeting rudimentale consiste semplicemente nel trasmettere annunci a chiunque abbia visitato una pagina specifica del sito o abbia abbandonato una procedura di pagamento sul tuo sito. Tuttavia, i sistemi moderni possono effettivamente osservare i comportamenti degli individui mentre navigano sul web. Le loro informazioni demografiche, geografiche e comportamentali possono inserire annunci personalizzati e tempestivi per aumentare le possibilità di conversione e ridurre i costi pubblicitari complessivi.

Strategie di retargeting

Iva Krasteva di Digital Marketing Jobs, un sito del Regno Unito per trovare lavori di marketing digitale, descrive in dettaglio i tipi di strategie di retargeting nel suo recente articolo, 99 Statistiche di retargeting per rivelarne l'importanza per i professionisti del marketing!

  1. Email retargeting
    • Questo tipo viene adottato il 26.1% delle volte. 
    • Funziona creando una campagna email in cui chiunque faccia clic sulla tua email inizierà ora a vedere i tuoi annunci. Puoi elenchi di email specifiche per indirizzare un pubblico specifico e guidarli verso ciò che li interesserebbe di più sul loro sito web. 
    • Questo viene fatto retargeting del codice in HTML o della firma delle tue e-mail. 
  2. Sito e retargeting dinamico
    • Questo tipo è adottato il più delle volte ad un tasso dell'87.9%.
    • È qui che un consumatore è effettivamente approdato sul tuo sito e tu monitori i prossimi ricercatori di navigazione per inserire annunci personalizzati perfettamente sincronizzati per attirare nuovamente il consumatore. 
    • Questo viene fatto utilizzando i cookie. Quando i consumatori accettano i cookie, accettano di rendere accessibile la loro navigazione. Tuttavia, non è possibile ottenere informazioni personali. Semplicemente un indirizzo IP e dove quell'indirizzo IP è stato cercato può essere utilizzato.  
  3. Ricerca - Elenchi per il remarketing per gli annunci della rete di ricerca (RLSA)
    • Questo tipo viene adottato il 64.9% delle volte. 
    • Funziona da professionisti del marketing in tempo reale, su un motore di ricerca a pagamento, che guida i consumatori alla pagina giusta con una serie di annunci basati sulle loro ricerche. 
    • Questo viene fatto visualizzando chi ha cliccato prima sugli annunci a pagamento e, a seconda delle ricerche, puoi retargetizzare i consumatori con più annunci per guidarli nella direzione in cui desideri che siano diretti.  
  4. Video 
    • La pubblicità video aumenta del 40% all'anno e oltre l'80% del traffico Internet è orientato ai video.
    • Funziona quando un consumatore visita il tuo sito. Tieni quindi traccia del loro comportamento a ogni livello di acquisto all'interno della tua piattaforma. Quando poi lasciano il tuo sito e iniziano a navigare, puoi inserire annunci di retargeting video strategici. Questi possono essere personalizzati per indirizzare gli interessi del consumatore per riportarli sul tuo sito.  

Infografica di retargeting

Questa infografica descrive in dettaglio ogni statistica che vorresti conoscere sul retargeting, comprese le nozioni di base, come i professionisti del marketing visualizzano la strategia, cosa ne pensano i clienti, retargeting e remarketing, come funziona nei browser, come funziona con le applicazioni mobili, i tipi di retargeting, retargeting sui social media, efficacia del retargeting, come impostare il retargeting, obiettivi di retargeting e casi d'uso di retargeting.

Assicurati di visitare Lavori di marketing digitale per leggere l'intero articolo, 99 Statistiche di retargeting per rivelarne l'importanza per i professionisti del marketing! - ha un sacco di informazioni!

Cos'è il retargeting? Infografica sulle statistiche di retargeting

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.