Cos'è il marketing virale? Alcuni esempi e perché hanno funzionato (o non hanno funzionato)

infografica virale

Con la popolarità dei social media, spero che la maggior parte delle aziende stia analizzando ogni campagna che esegue con la speranza che venga condivisa attraverso il passaparola per aumentare la sua portata e potenza.

Cos'è il marketing virale?

Il marketing virale si riferisce a una tecnica in cui gli strateghi dei contenuti progettano appositamente contenuti che siano facilmente trasportabili e altamente coinvolgenti in modo che siano condivisi rapidamente da molte persone. Il veicolo è la componente chiave: la necessità che il mezzo si diffonda tra le persone piuttosto che pagare molto per la promozione o l'airplay. I video umoristici sono abbastanza popolari, ma ci sono anche meme di immagini e persino incentivi condivisi che funzionano come sconti di gruppo.

Ecco un'ottima panoramica del tempo di ciclo

Da Emerson Spartz, un esperto di viralità di Internet.

Esempi di campagne di marketing virale

Dove Real (ly) Beautiful

Volvo Trucks con Jean-Claude Van Damme.

Che ha generato Delov Digital's versione digitalizzata di Chuck Norris

E 22 di Jump Street versione con Channing Tatum.

L'infografica di Le migliori lauree in marketing fornisce anche alcuni suggerimenti su ciò che aiuta i contenuti a diventare virali e su cosa evitare quando si sviluppa una campagna progettata per diventare virale.

Marketing virale

Commenti

  1. 1
  2. 2

    Mi piace come hai detto che non dovremmo pianificare il nostro impegno per diventare virale. In questo modo vengono coltivate le basi ei dettagli vengono pianificati bene. Il collegamento a un evento attuale potrebbe essere la creazione o la rottura di uno sforzo che diventa virale o meno, pensiero interessante.

    • 3

      Zack - davvero. Anche i professionisti che lavorano su campagne pubblicitarie virali sanno che c'è il rischio che non vada. Per questo motivo, lavoriamo per garantire che le nostre campagne aggiungano sempre un qualche tipo di valore piuttosto che cercare semplicemente di essere divertenti o strani. In questo modo, se falliscono, possono comunque fornire un certo valore al pubblico ristretto pertinente raggiunto!

  3. 4

    Post eccellente. Mi sono davvero divertito. Grazie per aver condiviso questi esempi. C'è così tanto lavoro e rischio coinvolti nella pubblicità virale. È un peccato, se non diventa virale, ma sono totalmente d'accordo sul fatto che non dovremmo pianificare la campagna supponendo che diventerà virale. In attesa di post così interessanti.

  4. 5

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.