Quando puoi prendere in prestito e utilizzare un'immagine online?

furto

Un'azienda con cui lavoro ha recentemente pubblicato un aggiornamento su Twitter con un simpatico cartone animato che aveva anche il loro logo. Sono rimasto sorpreso perché non pensavo che avessero assunto un fumettista. Quindi, ho inviato loro un messaggio e sono rimasti sorpresi ... avevano assunto una società di social media per coinvolgere e far crescere il loro seguito e l'hanno pubblicato.

Dopo una discussione con la società, sono rimasti ancora più scioccati nello scoprire che ogni immagine, ogni meme e ogni cartone animato che è stato condiviso è stato fatto senza il permesso dell'azienda. Hanno licenziato l'azienda e sono tornati indietro e hanno rimosso ogni immagine condivisa online.

Questo non è raro. Lo vedo continuamente più e più volte. Uno dei miei clienti è stato persino minacciato di querela dopo aver utilizzato un'immagine che un motore di ricerca diceva essere libero di usare in realtà non lo era. Hanno dovuto pagare diverse migliaia di dollari per risolvere il problema.

  • Le aziende sono le più colpevoli di modificare le immagini rubate per la pubblicità, con il 49% dei blogger e degli utenti dei social media che rubano le immagini, così come il 28% delle aziende

Ecco un recente abuso da parte di un'azienda che ha utilizzato una mia foto studio podcast, ma sovrapponendovi il proprio logo:

Dato l'investimento che ho fatto sia nello studio che nella fotografia, è ridicolo che qualcuno lo afferri e ci metta sopra il proprio logo. Ho inviato notifiche a tutte le organizzazioni.

Per la massima tranquillità, eseguiamo sempre una delle seguenti operazioni con il nostro sito e i nostri clienti:

  1. I assumere fotografi e assicurarmi che la mia azienda disponga dei diritti completi di utilizzo e distribuzione delle foto che assumo per scattare senza limitazioni. Ciò significa che posso usarli per i miei siti, più siti client, materiali di stampa o anche solo per dare al cliente per l'uso come preferisce. Assumere un fotografo non è solo un vantaggio per le licenze, ma ha anche un impatto straordinario su un sito. Non c'è niente come un sito locale con punti di riferimento locali o propri dipendenti nelle loro foto online. Personalizza i siti e aggiunge un ottimo livello di coinvolgimento.
  2. I verifica la licenza per ogni immagine usiamo o distribuiamo. Anche sul nostro sito, mi assicuro che ci sia una traccia cartacea per ogni immagine. Ciò non significa che paghiamo per ogni immagine, però. Un esempio è l'infografica qui sotto, usata con il permesso come specificato nel messaggio originale di Berify.

Berify è una ricerca di immagini inversa per aiutarti a trovare immagini e video rubati. Hanno un algoritmo di corrispondenza delle immagini e possono cercare oltre 800 milioni di immagini insieme ai dati delle immagini da tutti i principali motori di ricerca di immagini.

Quando si parla di fotografia e di immagini rubate, gli utenti online - che perpetuano il furto - preferiscono considerarlo un crimine senza vittime per il quale non hanno bisogno di scuse. Tuttavia, i fotografi professionisti e gli hobbisti conoscono la realtà: oltre ad essere immorale, il furto di immagini è illegale e costoso. Berify

Ecco l'infografica completa, Un'istantanea del furto di immagini online. Spiega il problema, come funzionano effettivamente i diritti e l'uso corretto (che troppe aziende abusano) e cosa dovresti fare se scopri che la tua immagine è stata rubata.

Berify Protezione dell'immagine

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.