Blogging for Business: nuovi trucchi per cani anziani

avviamento al blog aziendale

Nessuno può sostenere l'assoluto predominio dei blog sulla popolarità e, a sua volta, sul posizionamento nei motori di ricerca. La popolarità dei blog deriva da questo nuovo metodo di comunicazione che si è evoluto sul web: più personalizzabile, meno raffinato e genuino.

Technorati sta rintracciando 112.8 milioni di blog al momento con migliaia di blog creati ogni ora. Applicazioni open source come WordPress, Blogger, o Typepad e Vox make blogging easy. In every company, if not every IT department, you'll find at least one person blogging. It's simple:

Scrivi + Pubblica = Blog?

Sounds easy, right? That's the exact way that marketing consultants are treated when we enter an organization and discuss blogging as part of an overall marketing strategies. Companies discuss blogging like it's an item on the 2008 check list. Ask a company if they blog and you get the obligatory “yup”. If they haven't, ask them what platform they are looking at and they respond with any of the “free ones”.

It's not that easy

Se il blog aziendale fosse così semplice, perché il numero di blog sta precipitando? Ci sono alcuni motivi:

  • Dull conversations aren't attracting readers.
  • I blog aziendali si trasformano in comunicati stampa rigurgitati.
  • The topics don't spark comments or trackbacks.
  • I post mancano di personalità e leadership di pensiero.

In breve, il motivo per cui i blog aziendali stanno fallendo è perché le aziende stanno sostituendo un'applicazione di blogging per il loro sistema di gestione dei contenuti.

Le aziende hanno bisogno di aiuto!

Ci sono due chiavi per un blog di successo che le aziende trascurano totalmente:

  1. Una strategia.
  2. Una piattaforma che supporta la strategia.

Any IT guy with an ounce of sense can throw WordPress on a server and provide the CEO with a login. This is a sure-fire way to ensure your business blog's short lifespan. It's a lot like going out and starting a lawncare business because you figured out how to start your own lawnmower.

  • Acquisire autorità e risultati sui motori di ricerca richiede un'analisi molto intensa della tua attività, dei suoi concorrenti, della sua presenza sul web attualmente e di dove vorresti che fosse.
  • Implementing a blogging platform that guides the blogger effortlessly through the posting process, helps the technically inept writer produce optimized content, and then automatically organizes that content for maximum search results (decided in the previously analysis and strategy) is key to a business blog's success.
  • Blogging is a not an overnight success. Great blogging results require momentum and constant analysis and improvement. With business blogging, I'd also encourage a team approach where the team ensures folks are executing on a comprehensive strategy and schedule.
  • Content is not driven nor approved by Marketing. If there's a noioso conversation to be had, it's often due to the detergente di contenuti dal fratello maggiore.

Strategia + Scrivi + Pubblica + Ottimizzazione = Blog aziendale!

I love WordPress and this blog will not change from that blogging platform. However, that doesn't mean that WordPress is the ideal solution. On my ‘Create New Post' screen, there's no less than 100 options… tags, categories, status, excerpt, trackbacks, comments, pings, password protection, custom fields, post status, future posts…. sigh. Throw this screen in front of anyone and it's a bit daunting!

La tua azienda non dovrebbe essere obbligata a istruire gli utenti su come utilizzare una piattaforma di blog. Dovresti essere in grado di accedere, pubblicare e pubblicare veramente. Lascia che l'applicazione faccia il resto!

Punteggio delle parole chiave

Here's one example of a fantastic feature that you'll find in Blogware Compendium, uno strumento per aiutare l'autore a concentrarsi sulle parole chiave e le frasi all'interno del suo post in modo che abbia la potenza per essere rilevato dai motori di ricerca.

If you write too few or too many keywords and phrases, your score will drop! It's a fascinating little tool written by friend, PJ Hinton. Authors are advised to write for the reader, but they can achieve that et grande densità di parole chiave con uno strumento ingegnoso come questo.

keywordstrengthscreenshot

A tool such as Compendium comes with a team of professionals who help you build the strategy, and an application that helps you to execute effective on that strategy. And you don't even need your IT person to get involved! If you don't wish to see your business blog go down the tubes, find the right people and get the right tool to execute with.

I had the pleasure of a coffee visit with Chris Baggott this morning (he's posted about theForrester research on blogging, too.

Compendio is working – concentrating content and driving tons of traffic for the businesses who've signed up. Readers are engaged and returning – and businesses are growing from the results. It's an exciting time for the company and Compendium's trends are a complete opposite to those trends that Forrester has observed.

Full Disclosure: I am a shareholder in Compendium and worked with Chris and Ali in the very early days. Compendium was a theory and whiteboard conversation back then, but Chris and the team have turned that conversation into quite a company! It's no longer a theory, it's an application that's transforming business blogging.

Commenti

  1. 1

    Ottimo post, Doug.

    I blog aziendali potrebbero cadere perché i primi utenti non hanno mai imparato a convertire i lettori di blog in clienti, un problema comune alla maggior parte dei siti web. Ora stanno provando diversi strumenti.

    Non credo che il blog aziendale sia stato ancora testato, almeno non da molte delle aziende che hanno maggiori probabilità di riuscirci. Questo perché la conformità è un problema del genere.

    I problemi di conformità impediscono a molte delle migliori aziende di scrivere sui blog. Le società pubbliche devono fare molta attenzione a non rilasciare dichiarazioni previsionali che possano indurre gli investitori ad acquistare le loro azioni. Le aziende private guidate da visionari (potenzialmente i migliori blogger) non sono desiderosi di condividere i loro processi di pensiero con i concorrenti.

    Allora, chi è rimasto? Società di marketing e aziende di medio livello che non sono abbastanza grandi da diventare pubbliche o abbastanza visionarie da cambiare il mondo. Questo porta a blog noiosi pieni di materiale informativo aziendale e comunicati stampa.

    La risposta? Beh, ci sto ancora lavorando. Portare le persone giuste al blog non è facile. Ma una volta che iniziano, ecco alcuni suggerimenti per rendere più facile per i blogger aziendali mantenere quel fuoco acceso:

    1) fatti aiutare. Il CEO potrebbe essere il ragazzo che desideri nel sottotitolo del blog, ma è improbabile che ne faccia una priorità. Metti qualcun altro incaricato di assicurarti che i post vengano scritti e caricati.

    2) crea un calendario editoriale. Determina in anticipo di cosa parlerai, passalo al team legale e poi chiedi ai tuoi scrittori di lavorare sui post.

    3) scrivi ciò di cui hanno bisogno i tuoi clienti. Noioso è nella mente del lettore (o negli occhi di chi guarda, o qualcosa del genere). Se il blog mira ad aggiungere valore reale alle prospettive dell'azienda, sarà più facile convertire i lettori in clienti.

    Grazie ancora per l'ottimo post.

    Rick

  2. 3

    Ottimo post, come al solito.

    Ma voglio chiederti, come sei arrivato a conoscere la funzionalità di Compendium che hai evidenziato? Un tuo cliente lo utilizza? O questo post è stato sponsorizzato da Compendium? Sembrava davvero una pubblicità.

    Sii consapevole che non ti sto accusando, e anche se fosse un pagamento per post, ti giudicherei comunque molto bene, ma sono solo estremamente curioso ...

    • 4

      Ciao Mike,

      Nessun problema lì! Ho fornito alcune informazioni alla fine del post: ho contribuito a sviluppare la premessa originale di Compendium con Chris Baggott e sono un azionista dell'azienda.

      PJ Hinton è uno sviluppatore di Compendium e (è una coincidenza) anche un collega "diavolo" di La tazza di fagioli dove esco. Stavo parlando con PJ di alcune idee per aiutare il blogger a scrivere mentre scrive - e PJ mi ha fornito informazioni su questa funzione che non era ancora stata rilasciata.

      Ali Sales ha avuto l'idea e penso che sia geniale.

      Doug

  3. 5
    • 6

      Nessun problema, Mike! Sarò sempre aperto con te e apprezzerò essere sfidato. Penso che sia "il mio dovere" come blogger. Se ho intenzione di scrivere le parole, è meglio che riesca a sostenerle!

  4. 7

    Il blog è un modo fantastico per un'azienda di raggiungere più persone. Consente all'azienda di mostrare un lato diverso della propria attività. Inoltre, aiuta ad aumentare il loro posizionamento su un motore di ricerca. Poiché il blogging è un buon modo per entrare in contatto con i tuoi clienti e per espandere il tuo social network, devi essere attento e coerente con il tuo blog.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.