C'è una rivista per cui pago: cablata

I miei amici sanno che sono uno snob dei libri. Amo i libri con copertina rigida. Non c'è niente come la crepa di una spina dorsale vergine e il profumo di una pagina nitida con inchiostro fresco sopra. Un nuovo libro mi sembra sempre un regalo ... ed è mio, tutto mio!

Sto lavorando al mio snobismo con copertina rigida, però! Non posso fare a meno di sentirmi in colpa per tutti i libri che si accumulano nel mio appartamento e che meritano di essere letti da altri che non sono così disposti a sborsare il prezzo della copertina rigida. Ci arrivo, lo prometto. Tra una settimana o giù di lì, organizzerò un concorso e regalerò una scatola di copertine rigide non lette ... ancora nella loro plastica. Restare in zona!

Comunque ... per quanto ami la sensazione della carta, ho smesso di leggere i giornali anni fa. Stavo parlando John Ketzenberger, un giornalista di Star Business (gioco di parole) a riguardo circa una settimana fa. Ho smesso di comprare il giornale quando il giornalismo è passato dal prodotto al riempitivo tra le pubblicità.

Ho smesso di comprare i giornali quando i giornali hanno iniziato a pubblicizzare quanti tagliandi aveva l'edizione della domenica invece di quante notizie avevano scoperto. Mi rattrista ancora. Se non fosse per la colonna di John, non sono nemmeno sicuro che avrei mai letto The Indianapolis Star online.

WiredC'è ancora una pubblicazione cartacea che non vedo l'ora di scartare e aprire, però ... e questo è Rivista cablata. Ho smesso di abbonarmi anni fa quando sono passati alle immagini grandi, in caratteri piccoli ... ma gli ultimi due anni sono stati incredibili. Niente più lanugine artistiche: ogni articolo è un voltapagina. Ci sono pochissime edizioni che non divoro da copertina a copertina. Ho riletto l'anno scorso e ho persino notato che scrivevo articoli su Wired una volta ogni 2 o 3 mesi.

La rivista Wired di questo mese:

Dato che questi articoli sono ora online, ti sfiderei davvero a leggere questi articoli. Se la tua giornata è piena di lettura di post sul blog e sei una di quelle persone che si chiede perché abbiamo più bisogno di giornalisti, uno qualsiasi di questi articoli dovrebbe farti cambiare idea. La cura e la scrittura messe in ciascuno di questi articoli salta fuori dalla pagina ... ehm ... dallo schermo.

Quando penso a quanto pago per un buon libro con copertina rigida e quanto costa Wired Magazine, mi chiedo perché non pago di più per il mio abbonamento. Non c'è una sola rivista sul mercato che catturi la mia attenzione e faccia un rapporto pesante sul settore tecnologico così come su Wired.

Non vedo l'ora fino al prossimo mese di Wired!

Commenti

  1. 1
  2. 2

    Anche Wired è l'unico con cui sono rimasto bloccato. Sono un giocatore e ho ottenuto Game Informer negli ultimi 2 anni circa, ma è solo perché viene fornito con la carta sconto Game Stop.

  3. 3

    I lettori abituali del nostro blog (www.inmedialog.com) sapranno che siamo appassionati sostenitori dell'eccellenza nel giornalismo, indipendentemente dal formato. Condivido coloro che devono subire un quotidiano di seconda o terza categoria nella propria città; questo è certamente il caso qui a Ottawa, in Canada, dove lo straccio locale è un caso terribile di proprietà dei media aziendali che precipitano al ribasso.

    Siamo fortunati, tuttavia, perché abbiamo un superbo quotidiano nazionale, il Globe and Mail, che arriva ogni mattina presto alla mia porta. È stata una lettura obbligatoria nella mia vita da oltre 25 anni in cui è stata disponibile. È considerato uno dei migliori giornali in lingua inglese al mondo.

    Leggere il Globe ogni giorno mi lascia più tempo per altri periodici quanto la tua confessata dipendenza da duro, Douglas, ma condivido il tuo affetto per Wired. È diventata la mia rivista tecnologica numero uno da quando Business 2.0 è fallito. (Puoi leggere il mio obit per 2.0 qui: http://inmedialog.com/index.php/archives/a-business-20-titan-bows-out/) Ha più gadget-and-geek e meno business rispetto al 2.0, ma la scrittura è eccezionale, le funzionalità sono generalmente ben studiate e ponderate e quando ho finito, ogni il problema ha diversi angoli della pagina piegati all'indietro per ricordarmi di controllare ulteriormente ciò che è stato scritto su quella pagina.

    Riceviamo decine di riviste consegnate ogni settimana alla nostra agenzia di PR focalizzata sulla tecnologia; Wired è l'unico staff che viene ordinato deve essere messo sulla mia scrivania non appena arriva.

    • 4

      Ciao Francis,

      Ho lavorato con The Globe and Mail circa 5 o 6 anni fa e sono d'accordo con la tua valutazione. Il Globe, all'epoca, era molto preoccupato di raggiungere il pubblico giusto... non solo raggiungendo chiunque potrebbe acquistare la carta. Hanno anche evitato gli sconti: tutto ciò ha fornito al giornale un valore molto più percepito. Il Globe and Mail potrebbe superare il Wall Street Journal come miglior giornale economico del mondo. È un ottimo giornale e un'ottima organizzazione!

      Grazie per aver aggiunto alla conversazione!
      Doug

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.