Come aggiornare una barra laterale degli eventi di WordPress da iCal utilizzando Google Calendar (e altri Google Fun!)

Questa settimana mi sono iscritto al mio sito personale Google Apps. Ho ricevuto una montagna di spam da quando il mio indirizzo e-mail non è cambiato negli anni e il mio ospite (anche se li adoro) addebiterà $ 1.99 per indirizzo email per la protezione dallo spam, qualcosa di simile Gmail fa gratuitamente. Inoltre, con Gmail, stai lavorando con algoritmi creati da milioni di altri utenti, quindi è abbastanza accurato!

Badge di Google Talk

Tuttavia, il passaggio a Google Apps ha comportato ulteriori vantaggi di cui non mi ero reso conto! Il primo è la possibilità di integrare l'applicazione di messaggistica istantanea di Google, chiamata Talk, direttamente nella mia barra laterale tramite un file Badge di Google Talk.

Google Notifier

Inoltre, ora ho Google Notifier, che mi avvisa quando ricevo la posta e, da oggi, si integra con Google Apps e mi avvisa anche quando ho eventi di calendario. È un'ottima piccola applicazione.

Sincronizzazione iCal di Google Calendar

Forse la notizia più importante di questa settimana è stata quando il mio amico, Bill, ha pubblicato un post sul supporto di Google Calendar di CalDav e sulla possibilità di sincronizzare iCal e Google Calendar. È abbastanza semplice:

  1. Apri le Preferenze iCal
  2. Aggiungi un account
  3. Inserisci il tuo indirizzo email e la password di Google
  4. Inserisci il tuo indirizzo di calendario:
    https://www.google.com/calendar/dav/youremail@
    tuodominio.com/utente

ical google

Non volevo condividere il mio calendario principale sulla barra laterale di WordPress, quindi ho aggiunto un altro calendario al mio Google Calendar e poi l'ho aggiunto anche a iCal. Ci sono indicazioni per sincronizzare i calendari secondari con iCal. È semplicemente un URL diverso.

Integrazione di Google Calendar WordPress

L'ultimo passaggio è installare il file Plugin WordPress di Google Calendar per aggiungere un widget alla barra laterale che analizza e visualizza gli eventi dal calendario. Ci sono alcune sfumature con questo plugin, tuttavia, a cui prestare attenzione:

  1. Iscriviti per Dati di Google API Key, ti servirà per accedere alle impostazioni del plug-in.
  2. Quando inserisci l'indirizzo XML per il feed del tuo calendario, assicurati di sostituire l'ultimo nodo dell'URL con "full" in modo che l'indirizzo sia simile a questo:
    http://www.google.com/calendar/feeds/youremail@
    tuodominio% 40group.calendar.google.com / public / full
  3. Il widget mostra il mese e la data piuttosto brutti. Ciò è dovuto alla formattazione in JavaScript e può essere facilmente modificato. In functions.js alla riga 478, troverai la formattazione della data. Se desideri visualizzare la data in un formato diverso, puoi modificare la stringa di output. Esempio:
    dateString = displayTime.toString ('dddd, MMMM dd, yyyy');
  4. Il titolo del widget non viene visualizzato in conformità con WordPress API e funzionalità widget predefinite. Qualcuno è stato così gentile da pubblicare la correzione per questo in Google Code, ma non è stata ancora rilasciata. Ecco le indicazioni su quale codice utilizzare sostituire per correggere i problemi del titolo del widget.

Con questo completamente integrato, ora posso utilizzare Google Notifier o iCal e aggiungere un evento che verrà visualizzato sulla mia barra laterale! Il tempo necessario dipende dalle impostazioni di sincronizzazione tra iCal e Google.

Commenti

  1. 1
  2. 2

    È stato perfetto. Ho provato molti calendari di eventi, ma non ne ho trovati adatti. Il plug-in wpng di Google era l'ideale tranne che per i punti precedenti. E non ho alcuna conoscenza dello scripting. Così…
    La mia più sincera gratitudine.
    Anand.

  3. 3

    ... aggiungendo i miei ringraziamenti ai poster di cui sopra ...

    I tuoi esempi visivi rapidi ed efficaci sono stati incredibilmente utili per un webmaster che è passato da html a wordpress.

Cosa ne pensi?

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.